0
Posted domenica, 23 Dicembre 2018 by Giorgio Podestà in Mondolibri
 
 

10 bei libri che diventeranno film nel 2019

Libri che diventeranno film
Libri che diventeranno film

Quali sono i libri che diventeranno film nel 2019?

Letteratura e cinema un sodalizio che nel corso dei decenni ha dato frutti più o meno succosi, più o meno ghiotti. Romanzi di successo (o a volte anche poco noti) che mutano forma e si animano sul grande (e piccolo) schermo.

Una trasmigrazione, chiamiamola pure in questo modo, che anche per il 2019 si preannuncia ricca di offerte allettanti. Di tentazioni che, almeno sulla carta, ci sembrano fin da ora irrinunciabili.

I libri che diventeranno film e che vedremo nel 2019

Diamo uno sguardo, allora, ai libri che diventeranno film nel corso del prossimo anno e magari, se già non l’abbiamo fatto, leggiamo i libri prima che le pellicole arrivino in sala.

Dove vai, Bernadette

Dove vai, Bernadette (romanzo di Maria Semple, pubblicato in Italia dalla Rizzoli nel 2014) ha avuto anch’esso la sua bella (almeno si spera) trasposizione cinematografica. In uscita per l’anno venturo, il volto della sua agorafobica protagonista è quello dell’irresistibile e sempre brava Cate Blanchett.

Artemis Fowl

Il film tratto dal romanzo di Eoin Colfer (titolo Mondadori) e diretto dal britannico Kenneth Branagh ha tra i suoi protagonisti attori del calibro di Judi Dench. Un nome che per noi è già ferma garanzia di successo.

It, capitolo secondo

It, un libro che non ha bisogno di molte presentazioni. Scritto da un maestro del genere horror come Stephen King, It si appresta a vivere la sua seconda terrifica avventura sul grande schermo con la regia di Andy Muschietti. In Italia la sua uscita è programmata per il 5 settembre 2019.

La donna alla finestra

Pubblicato da Mondadori, La donna alla finestra di A. J. Finn è ora un film giallo che vanta un cast di prim’ordine, da Julianne Moore a Gary Oldman, passando per Amy Adams. A volte spiare dalla finestra i propri vicini può essere – ricordatevelo – altamente rischioso.

The goldfinch

Per questo romanzo, noto in Italia come Il cardellino, Donna Tartt si è aggiudicata il Pulitzer. Quasi inevitabile dopo tanto successo che The goldfinch venisse trasposto anche sul grande schermo. Ancora una volta ci troviamo di fronte a un cast a cinque stelle, capeggiato dalla bravissima Nicole Kidman. In Italia la pellicola dovrebbe essere distribuita a partire dal 17 ottobre 2019.

Assassinio sul Nilo

Celeberrimo giallo di Agatha Christie, Assassinio sul Nilo torna a far parlare di sé con questo remake cinematografico che ha come protagonista sempre il detective Poirot, qui con le sembianze di Kenneth Branagh (l’attore britannico è ormai affezionatissimo all’investigatore belga che, come ben sapete, ha già interpretato nel 2017 in Assassinio sull’Orient Express).

Cats: il musical

Celebre, anzi celeberrimo il musical di Andre Lloyd Webber, ispirato al Libro dei gatti tuttofare di T.S. Eliot, è per la seconda volta un film musicale. Tra i suoi protagonisti attori del valore di Ian McKellen e Judi Dench. Per il momento non si hanno notizie sulla sua uscita italiana. Non ci resta, dunque, che restare in benevola attesa.

Piccole donne

Un classico della letteratura per ragazzi e un classico anche cinematografico (ne esistono già almeno un paio di versione degne d nota). Il romanzo di Louisa May Alcott affronta però la sua ennesima trasposizione sul grande schermo con talenti da Oscar, a partire dall’inarrivabile Meryl Streep nel ruolo della vecchia zia March.

Pet Sematary

Altro sforzo horror di Stephen King, Pet Sematary è un altro film che farà parlare di sé nel corso del nuovo anno.

L’usignolo

Tratto dal romanzo omonimo di Kristin Hannah, pubblicato da Mondadori, L’usignolo racconta le vicende di due sorelle francesi durante lo scoppio della seconda guerra mondiale. Il film porta la firma della regista Michelle MacLaren.

Via | Electric Literature
Foto | Denise Jans via Unsplash




Giorgio Podestà

 
Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon).