0
Posted martedì, 5 Febbraio 2019 by Nymeria in Zibaldone
 
 

Le più belle frasi sulla natura

Frasi sulla natura
Frasi sulla natura

Ci circonda, ci nutre, ci accompagna, ma non sempre noi la proteggiamo o la consideriamo quanto merita. Stiamo parlando della natura.

Proprio per cercare di capire le sue mille sfaccettature, ecco alcune frasi sulla natura: alcune sono divertenti, molte riguardano gli animali, ma alcune ci fanno anche riflette. Perché proteggere e salvare la natura vuol dire proteggere e salvare anche noi stessi.

60 frasi sulla natura che amerai

Approfondiamo il tema delle frasi sulla natura affidandoci ai pensieri di chi la penna la sa usare.

Frasi sulla natura ironiche e divertenti

  • Hanno detto: “Tutti vogliono tornare alla natura”, ma nessuno ci vuole andare a piedi. (Andrew J. Wollensky)
  • La natura è fantastica. Un miliardo d’anni fa non avrebbe mai sospettato che noi avremmo portato gli occhiali, eppure ci ha fatto le orecchie! (Milton Berle)
  • Le piante non sono stupide. Hai mai visto un’edera avvinghiarsi a un cactus? (Lupo Alberto)
  • Mi piace pensare la natura come una stazione di trasmissione illimitata, attraverso la quale Dio ci parla ogni momento. Non ci resta altro che sintonizzarci. (George Washington Carver)
  • Mi piace quando un fiore o un piccolo ciuffo di erba crescono attraverso una fessura nel cemento. È così dannatamente eroico. (George Carlin)
  • Non si può ammirare la natura per procura. (Winston Churchill)
  • Pensa che grande rivoluzione planetaria ci sarebbe se milioni di ragazzi di tutte le parti del mondo con i loro zaini sulle spalle cominciassero ad andare in giro per la natura. (Jack Kerouac)
  • Se i malvagi prosperano e più adatti sopravvivono, la Natura deve essere il dio dei mascalzoni. (George Bernard Shaw)
  • Se la natura avesse tante leggi quante ne ha lo Stato, neppure Dio potrebbe governarla. (Ludwig Börne)

Frasi sulla natura per riflettere

È bene soffermarsi a riflettere sulla natura e sul rapporto che con essa abbiamo. Queste frasi possono essere d’aiuto.

  • E poi, ho la natura e l’arte e la poesia, e se questo non è sufficiente, che cosa posso volere di più? (Vincent van Gogh)
  • E questa nostra vita, via dalla folla, trova lingue negli alberi, libri nei ruscelli, prediche nelle pietre, e ovunque il bene. (William Shakespeare)
  • Gli uomini discutono, la natura agisce. (Voltaire)
  • In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve molto di più di ciò che cerca. (John Muir)
  • L’uomo deve rendersi conto che occupa nel creato uno spazio infinitamente piccolo e che nessuna delle sue invenzioni estetiche può competere con un minerale, un insetto o un fiore. Un uccello, uno scarabeo o una farfalla meritano la stessa fervida attenzione di un quadro di Tiziano o del Tintoretto, ma noi abbiamo dimenticato come guardare. (Claude Lévi-Strauss)
  • La natura ha migliaia di colori, e noi ci siamo messi in testa di ridurne la scala solo a una ventina. (Hermann Hesse)
  • La natura non è un posto da visitare. E casa nostra. (Gary Snyder)
  • La natura non fa nulla di inutile. (Aristotele)
  • La natura tende sempre ad agire nel modo più semplice. (Jacques Bernoulli)
  • Natura! Ne siamo circondati e avvolti – incapaci di uscirne, incapaci di penetrare più addentro in lei. Non richiesta, e senza preavviso, essa ci afferra nel vortice della sua danza e ci trascina seco, finché, stanchi, non ci sciogliamo dalle sue braccia. (Goethe)
  • Non è l’uomo che deve battersi contro una natura ostile, ma è la natura indifesa che da generazioni è vittima dell’umanità. (Jacques-Yves Cousteau)
  • Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata. (Albert Einstein)
  • Quando uomini e montagne si incontrano, grandi cose accadono. (William Blake)
  • Quel che vedo nella natura è una struttura magnifica che possiamo capire solo molto imperfettamente, il che non può non riempire di umiltà qualsiasi persona razionale. (Albert Einstein)
  • Se desideri conoscere il divino, senti il vento sul viso e il sole caldo sulla tua mano. (Buddha)
  • Sedersi all’ombra, in una bella giornata, e guardare in alto verso le verdi colline lussureggianti, è il miglior riposo. (Jane Austen)

33 frasi sulla natura nelle quattro stagioni

Diamo uno sguardo alla natura nelle quattro stagiono così come ce la raccontano scrittrici e scrittori di ogni tempo.

Frasi sulla natura in primavera

  • È primavera: nella serra in ogni fiore c’e’ un’orgia. Chi riuscisse a inventare un motel per insetti farebbe i milioni. (Stefano Benni)
  • È stato uno di quei giorni di marzo quando il sole splende caldo e il vento soffia freddo: quando è estate nella luce, e inverno nell’ombra. (Charles Dickens)
  • È una gioia vedere tanti rami verdissimi nel vento e tanti fiori prepotenti, sboccianti, è una gran gioia perché nel sangue pure è primavera. (Cesare Pavese)
  • Il giorno in cui il Signore creò la speranza fu probabilmente lo stesso giorno in cui creò la primavera. (Bernard Williams)
  • Il mio cuore rapito dai fiori dei ciliegi selvaggi, ritornerà nel mio corpo quando voleranno via? (Kotomichi)
  • In primavera ho contato 136 differenti tipi di tempo all’interno di ventiquattro ore. (Mark Twain)
  • Le primavere e i paesaggi hanno un grave difetto: sono gratuiti. L’amore per la natura non fornisce lavoro a nessuna fabbrica. (Aldous Huxley)
  • Potranno recidere tutti i fiori ma non potranno fermare la primavera. (Pablo Neruda)

È estate anche nelle frasi che parlano di natura

  • Alla luce del mattino, mi ricordai di quanto mi piacesse il suono del vento tra gli alberi. Mi rilassai e chiusi gli occhi, e fui confortato dal suono di un milione di piccole foglie che ballavano in una mattina d’estate. (Patrick Carman)
  • Ancora e ancora, il grido instancabile delle cicale trafigge l’aria afosa dell’estate come un ago al lavoro su uno spesso panno di cotone. (Yukio Mishima)
  • Estate. Un’estate è sempre eccezionale, sia essa calda o fredda, secca o umida. (Gustave Flaubert)
  • Giacere qualche volta sull’erba in un giorno d’estate ascoltando il mormorio dell’acqua, o guardando le nuvole fluttuare nel cielo, è difficilmente uno spreco di tempo. (John Lubbock)
  • L’estate è quel momento in cui fa troppo caldo per fare quelle cose per cui faceva troppo freddo d’inverno. (Mark Twain)
  • L’estate non si caratterizza meno per le sue mosche e zanzare che per le sue rose e le sue notti stellate. (Marcel Proust)
  • Le estati volano sempre… gli inverni camminano! (Charlie Brown)
  • Non c’è che una stagione: l’estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla. (Ennio Flaiano)
  • Pomeriggio d’estate; per me queste sono sempre state le due parole più belle nella mia lingua. (Henry James)
  • Un perfetto giorno d’estate è quando il sole splende, il vento soffia, gli uccelli cantano, e il tagliaerba è rotto. (James Dent)

Frasi sulla natura in autunno

  • I fiori di primavera sono fiabe, le foglie d’autunno sono drammi tragici. (Mehmet Murat ildan)
  • L’autunno è la primavera dell’inverno. (Henri de Toulouse-Lautrec)
  • L’autunno è la stagione più dolce, e quello che perdiamo in fiori lo guadagniamo in frutti. (Samuel Butler)
  • L’autunno è sempre stata la mia stagione preferita. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l’anno per il gran finale. Non ho mai pensato di avere paura dell’autunno. (Lauren DeStefano)
  • L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore. (Albert Camus)
  • L’autunno sta marciando verso di noi: persino gli spaventapasseri indossano foglie morte. (Otsuyu Nakagawa)
  • Non posso sopportare di perdere qualcosa di così prezioso come il sole autunnale restando in casa. Così ho trascorso quasi tutte le ore di luce nel cielo aperto. (Nathaniel Hawthorne)
  • Ognuno dovrebbe trovare il tempo per sedersi e guardare la caduta delle foglie. (Elizabeth Lawrence)
  • Sì, è così. Come la natura volge verso l’autunno, così l’autunno si fa in me e intorno a me. Ingialliscono le mie foglie, e già le foglie degli alberi vicini sono cadute. (Wolfang Goethe)

L’inverno nelle frasi sulla natura

  • C’è una riservatezza che non ti dà nessun altra stagione …. In primavera, estate e autunno le persone vivono una sorta di stagione aperta gli uni accanto agli altri; solo in inverno si possono avere momenti più lunghi e tranquilli in cui gustare l’appartenenza a se stessi. (Ruth Stout)
  • D’inverno, né calore, né luce, né pien meriggio; la sera e il mattino si confondono, tutto è nebbia e crepuscolo, la finestra è appannata e non ci si vede bene. Il cielo è uno spiraglio, come l’intera giornata è una cantina: il sole ha l’aria d’un povero. Stagione spaventosa! L’inverno muta in pietra l’acqua del cielo e il cuore dell’uomo. (Victor Hugo)
  • Fin da piccolo pensavo che la brina fosse polvere magica che il vento regalava all’inverno o per renderlo più bello, dolce e meraviglioso. Quando quella polvere magica compre ogni cosa, so che la natura non lascia nulla al caso. (Stephen Littleword)
  • Il colore della primavera è nei fiori; il colore dell’inverno è nella fantasia. (Terri Guillemets)
  • La vita del cristallo, l’architettura del fiocco di neve, il fuoco del gelo, l’anima del raggio di sole. La frizzante aria invernale è piena di queste cose. (John Burroughs)
  • Lo senti quel pungente profumo di freddo nell’aria, il grigio negli occhi e quei lunghi tramonti? È l’inverno che arriva. (Stephen Littleword)

Foto | Pixabay




Nymeria

 
Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?