0
Posted 29 Settembre 2019 by Luigi Milani in Mondolibri
 
 

Libri da leggere ora, a ottobre 2019

Libri da leggere a ottobre 2019
Libri da leggere a ottobre 2019

Terminata con successo a Mantova la XXIII edizione di Festivaletteratura – cinque giorni di incontri tra importanti scrittori e, diciamocelo, non meno importanti lettori – cerchiamo di mantenere almeno parte di quell’entusiasmo dando una scorsa alle letture consigliate per il mese di ottobre.

4 consigli di lettura per ottobre 2019

Nella lista compaiono stavolta due saggi, entrambi a mio avviso interessanti, visto che trattano temi di stringente attualità. Tranquilli però: come di consueto non manca all’appello anche una manciata di buoni romanzi.

Turismo di massa e usura del mondo

Turismo di massa e usura del mondo
di Rodolphe Christine
(Eleuthera, 2019)

L’estate è appena finita e con essa le agognate ferie, trascorse sulle spiagge nostrane o in veste di turisti all’estero. Ebbene, il saggio che vi segnalo questo mese si ricollega proprio al tema del turismo, visto però nell’ottica inusuale dell’usura del pianeta determinata da quella che Rodolphe Christine definisce l’ipermobilità. Turisti e viaggiatori oggi sono diventati meri consumatori di una gigantesca industria basata sui nostri desideri, che letteralmente “vende” la bellezza del mondo.

Impossibile

Impossibile
di Erri De Luca
(Feltrinelli, 2019)

Da un tema impegnato quale lo sfruttamento eccessivo delle risorse planetarie a un autore di grande successo, non meno impegnato sul fronte socio-politico. Mi riferisco a Erri De Luca, di nuovo in libreria con la sua ultima fatica letteraria, Impossibile. Stavolta il lettore si trova a leggere una sorta di lungo interrogatorio-dibattito tra un anziano sospettato di omicidio e un giovane magistrato. L’uomo di legge dovrà ricostruire, oltre al presente, anche un passato sconosciuto e inquietante.

Quel che so di lei

Quel che so di lei
di Monica Guerritore
(Longanesi, 2019)

Non storcete il naso, amici lettori, e diamo almeno una possibilità a questo romanzo della nota attrice Monica Guerritore uscito a fine agosto: in fondo anche il compianto Giorgio Faletti proveniva dall’ambiente dello spettacolo, ma questo non gli ha impedito di affermarsi come una delle voci più interessanti della narrativa di genere.

La trama in breve: il cadavere di Giulia Trigona, zia di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, viene rinvenuto in un albergo nei pressi della stazione Termini a Roma. È un femminicidio, piaga sociale ahinoi sempre presente. Guerritore indaga su questa morte, idealmente aiutata dai fantasmi di Emma Bovary, della Lupa, di Oriana Fallaci, della Carmen e della Signorina Giulia.

Le vite ineguali

Le vite ineguali
Quanto vale un essere umano

di Didier Fassin
(Feltrinelli, 2019)

Il saggio, pubblicato nel nostro Paese a inizio estate, affronta un tema importante e scomodo: il contrasto, all’apparenza insanabile, tra le dimensioni del vivere quotidiano, “materiale”, e dell’esperienza vissuta. L’autore cerca di fornire al lettore gli strumenti per coniugare sia l’approccio naturalistico che quello umanistico. Lo fa unendo a sua volta critica filosofica e ricerca etnografica “sul campo”, ed è proprio in quest’ultimo ambito che emerge un triste dato di fatto: le disparità sociali del passato non solo non solo non sono scomparse, ma al contrario si sono accentuate.

Foto | Pixabay

Disclaimer: su alcuni dei titoli linkati negli articoli di questa rubrica, GraphoMania ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi per l’utente finale. Potete cercare gli stessi articoli in libreria, su Google e acquistarli sul vostro store preferito.




Luigi Milani

 
Luigi Milani è giornalista freelance, editor e traduttore. Autore di due romanzi e una raccolta di racconti, ha curato le edizioni italiane degli ultimi due libri di Jasmina Tešanović, Processo agli Scorpioni e Nefertiti (Stampa Alternativa 2008-2009), e le versioni italiane di alcuni racconti di Bruce Sterling (40k eBooks). È tra i fondatori delle Edizioni XII. Vive e lavora a Roma. Per la Graphe.it edizioni dirige la collana di narrativa digitale eTales.