Author Archive
 
 
 
Racconti e testi
 
Il momento di dirsi addio
Il momento di dirsi addio
Il momento di dirsi addio

Il momento di dirsi addio

Abbiamo percorso troppa strada insieme ma non mi sono ancora congedata dalla vita, per te invece è arrivato il momento di dirsi addio.
 
Racconti e testi
 
Il disagio del dolore altrui
Il disagio del dolore altrui
Il disagio del dolore altrui

Il disagio del dolore altrui

Vi è mai capitato di provare disagio dinanzi al dolore altrui? Si parla tanto di empatia, ma davanti a un dolore senza risposta, quale atteggiamento si ha?
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: una seconda gioventù

Pennino e inchiostro… Ne è passata di acqua sotto i ponti! Oggi uso il computer. “Cos’è il computer?” chiede mia nonna dall’aldilà. “Un mostro”, rispondo. E mi pare di vederla, assorta, tornare indietro a qualcosa di imbarazzan...

 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: libri e fidanzati usati

Nonna, non so perché ti ho dato ascolto! Mi sento brilla, colpa del bicchiere di Vermentino che mi hai costretto a bere. Anche con gli occhi chiusi, attraverso le palpebre, vedo ondeggiare stelline che si accendono e si spengon...
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: innamorarsi dell’Amore

Ventuno anni. Il viaggio, il sogno che si avvera. La catena si era rotta e io ero libera. Per la prima volta mi sentivo indipendente, per la prima volta andavo da qualche parte da sola, e la sensazione di un nuovo e intenso pot...

 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: fari nella notte

Dove sei adesso, papà? Sono passati anni. Dalla mia anima la rabbia è sgorgata come l’acqua di una sorgente nascosta dalla vegetazione: silenziosamente. La sofferenza per la tua perdita, però, è immutata, babbo, anche se ti ho ...
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: tradimenti

Tutto si può dire su mia madre, ma non che fosse una donna comprensiva o malleabile. Però mi lasciò andare. La sua approvazione di donna giammai elastica nell’educazione dei figli, non fu di certo dettata da rispetto per le mie...
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: la maggiore età

A quindici anni, mentre sparivano dalla circolazione le monete d’argento da cinquecento lire per essere sostituite dai biglietti di carta verdastri, in una sorta di rito iniziatico bruciavo gli odiosi calzettoni bianchi che lei...

 
Racconti e testi
 
Spighe di grano
Spighe di grano
Spighe di grano

Diario di un’attempata ragazza: la preghiera del grano

Nel suo “Diario di un'attempata ragazza” Antonella Serrenti racconta un episodio struggente accaduto durante gli anni della scuola.
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: la ricetta dei “pruppu seppia”

Vi capita mai di odiare il telefono? “Pronto…” “Ciao Anna sono Silvia… disturbo?” Sì! Parecchio. Ma le feste non sono finite? E gli auguri già dati? Uffa!
 
Racconti e testi
 

Diario di un’attempata ragazza: quanta fantasia hanno gli asini?

Adoro la crema per il corpo. Cospargendomi del nuovo aroma agli agrumi, mi riporta nel presente, è tempo di uscire dal bagno, di mettere qualcosa addosso. Ma addosso ho ancora te, l’odore di quei giorni, di quegli anni, della m...