Random Article


Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccanti

 
Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccanti
Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccanti
Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccanti

 
Scheda
 

Autore: Hanif Kureishi (traduzione di Ivan Cotroneo)
 
Titolo: Il Budda delle periferie
 
Nome piatto: spaghetti piccanti
 
Portata:
 
Difficoltà
 
 
 
 
 


 

Il perché dell'abbinamento


Il nostro giovane protagonista è una buona forchetta ma ama il cibo caldo, ustionante e piccante, quindi beccatevi questi spaghetti vulcanici!


In sintesi

Il protagonista de Il Budda delle periferie ama molto i cibi piccanti e per questo motivo abbiniamo il romanzo di Hanif Kureishi agli spaghetti piccanti.

0
Posted giovedì, 17 Luglio 2014 by

 
La nostra biblioricetta
 
 

Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccantiIl Budda delle periferie è il romanzo con il quale Hanif Kureishi esordiva nella narrativa nel 1990. Si tratta di un racconto coinvolgente, dal quale, ho letto, è stata anche tratta una serie tv dalla BBC.

A ogni modo è un racconto che ci narra di una Londra degli anni ’70 vista con gli occhi di un giovane ragazzo di origini indiane, figlio di un immigrato indiano sposato con una donna inglese.

Ci racconta dei momenti storici che abbiamo letto sui giornali relativi a quegli anni delle tendenze, dei movimenti politici, delle rivoluzioni culturali ma anche di quelle personali e di come la vita, in generale ci riservi sempre un’infinità di sorprese, anzi colpi di scena.

Impariamo da questo racconto non solo che tutto può succedere ma anche che, con tutte le rivoluzioni con le quali spesso ci troviamo a convivere anche se non ne abbiamo voglia, alla fine una soluzione ed una visione equilibrata si può ugualmente raggiungere.

Gli ingredienti degli spaghetti piccanti per 2 persone

  • 170 g di spaghetti freschi
  • 30 g di caciocavallo stagionato in scaglie
  • 200 ml di salsa di pomodoro fatta in casa
  • Peperoncino fresco tagliato in pezzetti piccoli
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

La ricetta degli spaghetti piccanti

Il Budda delle periferie di Hanif Kureishi e gli spaghetti piccanti

La ricetta degli spaghetti piccanti è semplice e il risultato è strepitoso.

Una volta cotti gli spaghetti scoliamoli e saltiamoli in padella con la nostra salsa di pomodoro. Saltiamoli e poi quando li versiamo nel piatto appoggiamo le scaglie di caciocavallo fresco e i pezzetti piccoli di peperoncino che in breve tempo si ammorbidiranno con il calore.

Serviamo caldi, anzi a temperatura vulcano.




Chiara Chiaramonte

 
Laureata in Tecnica Pubblicitaria, ciclista urbana, appassionata di tango argentino, e vegetariana da 14 anni, ha da sempre amato leggere, cucinare e sperimentare in cucina. Da questa passione oltre due anni fa è nato il suo blog – www.chiaracucina.it – sul quale pubblica una ricetta vegetariana al giorno, ed un anno fa ha pubblicato con Navarra Editore il libro: “ChiaraCucina. La cucina vegetariana, rapida, economica, ecologica” distribuito a livello nazionale, che ha presentato in giro per l'Italia e sta per andare in ristampa.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.