Random Article


Come Dio comanda di Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorle

 
Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorle
Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorle
Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorle

 
Scheda
 

Autore: Niccolò Ammaniti
 
Titolo: Come Dio comanda
 
Nome piatto: Pasta con basilico, pomodori e mandorle
 
Portata:
 
Difficoltà
 
 
 
 
 


 

Il perché dell'abbinamento


A un contesto così movimentato ho voluto abbinare un piatto semplice e tradizionale, diciamo "normale", di cui tutti abbiamo bisogno ogni giorno per confortarci. Un piatto però fatto bene, come si dice, un piatto di pasta "come Dio comanda!"


In sintesi

Con il romanzo “Come Dio comanda” di Niccolò Ammaniti abbiniamo una pasta con basilico, pomodori e mandorle fatta con tutti i criteri!

0
Posted giovedì, 20 febbraio 2014 by

 
La nostra biblioricetta
 
 

Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorleLa capacità che ha Niccolò Ammaniti di narrare in maniera cinematografica mi ha sempre impressionata molto. Io leggo un suo libro e vedo le scene di un film. Anche in questo caso è stato realizzato un film che però non rende giustizia, a mio avviso, all’intensità del libro.

In Come Dio comanda si racconta una realtà plausibile. Potrebbe essere una famiglia della periferia post-industriale italiana. Lo scenario è crudo, spesso crudele, cupo e “umido”. Molta violenza e molto amore, legami morbosi tra padre e figlio e malintesi.

È narrato in maniera avvincente, benché mi turbi leggere di storie violente, non riuscivo a sganciarmi mentalmente dalla storia, e non vedevo l’ora di continuare a leggere per sapere come sarebbe andata a finire.

Anche qui come nel romanzo di Palahniuk su cui ci siamo soffermati una settimana fa, si parla di casi umani con personalità in qualche modo turbate, dagli eventi, dalle difficoltà della vita, e che di conseguenza agiscono in maniera un po’ fuori dagli schemi, a volte molto fuori dalle regole e dalla legge. Leggendo si lotta insieme ai personaggi, ci si dispera, si fatica, si stringono i denti, si sente la pioggia sulla pelle e si sentono le luci del Natale.

Anche qui si intravede un “misticismo” (chiamiamolo così) malato, che sarà la chiave di tutto il romanzo.

Ingredienti per 2 persone per la pasta con basilico, pomodori e mandorle

  • 150 g di pasta
  • 10 pomodorini lavati e tagliati a spicchi
  • 3 cucchiai di crema di basilico
  • 1/2 cipolla pelata, lavata e affettata finemente
  • Mandorle tostate spezzate
  • Olio extravergine di oliva di peperoncino
  • Sale

Ricetta della pasta con basilico, pomodori e mandorle

Come Dio comanda di Niccolò Ammaniti e la pasta con basilico, pomodori e mandorle

Mentre facciamo cuocere la nostra pasta in acqua salata, in una padella facciamo scaldare un filo d’olio su cui butteremo la nostra cipolla e la faremo rosolare per qualche minuto su un fuoco medio.

Poi aggiungiamo i pomodorini e del sale e abbassiamo il fuoco e copriamo.

Lasciamo appassire il nostro sugo per 10-15 minuti controllando di tanto in tanto.

Quando sarà pronto sciogliamo insieme a tutto il resto la crema di basilico e mescoliamo.

Aggiungiamo, con la padella su un fuoco vivace, la pasta cotta e scolata e saltiamola per qualche minuto prima di servirla spolverando con una granella di mandorle tostate.

Leggera ma di sapore intenso e ricco, con i sapori mediterranei.

Insomma una pasta “Come Dio comanda!”




Chiara Chiaramonte

 
Laureata in Tecnica Pubblicitaria, ciclista urbana, appassionata di tango argentino, e vegetariana da 14 anni, ha da sempre amato leggere, cucinare e sperimentare in cucina. Da questa passione oltre due anni fa è nato il suo blog – www.chiaracucina.it – sul quale pubblica una ricetta vegetariana al giorno, ed un anno fa ha pubblicato con Navarra Editore il libro: “ChiaraCucina. La cucina vegetariana, rapida, economica, ecologica” distribuito a livello nazionale, che ha presentato in giro per l'Italia e sta per andare in ristampa.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.