Random Article


Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternative

 
Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternative
Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternative
Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternative

 
Scheda
 

Autore: Diego De Silva
 
Titolo: Mia suocera beve
 
Nome piatto: Lasagne alternative
 
Portata:
 
Difficoltà
 
 
 
 
 


 

Il perché dell'abbinamento


Abbino a questo romanzo le lasagne (alternative perché cucinate con verdure e non con il solito ragù) perché sono certa che sono uno dei piatti perfetti per l'avvocato Malinconico: apri il frigo, le scaldi al microonde, e le mangi davanti il tg!


In sintesi

Le lasagne alternative (cucinate con verdure e non con il solito ragù) secondo noi si abbinano bene al romanzo Mia suocera beve di Diego De Silva.

0
Posted giovedì, 12 Giugno 2014 by

 
La nostra biblioricetta
 
 

Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternativeBrillante, ironico e ricco di scene quotidiane di vita vissuta. Mia suocera beve mi ha strappato più di un sorriso, e più di una lacrima, confesso. Però davvero Diego De Silva (di cui vi abbiamo già proposto il romanzo Non avevo capito niente in abbinamento agli spaghetti freschi con porri e mandorle), raccontandoci le avventure dell’avvocato Malinconico, ci racconta un po’ gli episodi che ognuno di noi, in un modo o in un altro, si trova a vivere presto o tardi.

Se poi riusciamo a immaginare anche l’accento partenopeo allora il gioco è fatto: il racconto diventa subito un telefilm divertente e appassionante.

La suocera, protagonista di questo romanzo della famosa saga, è disegnata come un personaggio tostissimo, forse la suocera che ognuno di noi vorrebbe avere.

Insomma è un libro leggero, ma non per questo privo di morale e certamente è in parte uno specchio della società attuale, nel bene e nel male.

Ingredienti delle lasagne alternative (per 6 persone)

  • 400 g di lasagne già pronte (secche)
  • 3 melanzane sbucciate e tagliate a dadini
  • 2 zucchine genovesi tagliate a dadini
  • 1 cipolla pelata e affettata
  • 1 carota pelata e tagliata a dadini
  • Parmigiano (o altro formaggio stagionato) grattugiato

Per la besciamella

  • 700 ml di latte
  • 2 cucchiai di farina
  • noce moscata
  • olio d’oliva

Preparazione delle lasagne alternative

Mia suocera beve di Diego De Silva e le lasagne alternative

In una pentola facciamo scaldare un filo d’olio per buttarci poi sopra la cipolla e tutte le altre verdure che salteremo per qualche minuto e sulle quali aggiungeremo poi tre bicchieri d’acqua e del sale. Abbasseremo il fuoco e copriremo.

Lasciamo cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto e verificando che ci sia sempre dell’acqua (e se fosse già assorbita dalle verdure, aggiungiamone dell’altra).

Nel frattempo, prepariamo la besciamella: mescoliamo a fuoco spento finché la farina non avrà assorbito l’olio e poi aggiungiamo poco per volta il latte, mescolando finché non otterremo una cremina sempre più liquida. Grattugiamo una spolverata di noce moscata sulla crema e aggiungiamo un pizzico di sale. Mescoliamo su un piccolo fuoco finché non risulterà più soda.

Una volta che le verdure saranno cotte e avranno anche un brodino (non troppo) di cottura, prendiamo la teglia e posizioniamo uno strato di besciamella, poi due di lasagne e sopra un altro di besciamella, di verdure (con un po’ di brodino) e un po’ di parmigiano, e alterniamo così gli strati fino ad arrivare a riempire la teglia. Sull’ultimo strato (il “tappo”) metteremo condimento in abbondanza.

Inforniamo a fuoco medio-basso per circa 25-30 minuti. Poi sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servire.

Più riposeranno e più le nostre lasagne saranno buone!




Chiara Chiaramonte

 
Laureata in Tecnica Pubblicitaria, ciclista urbana, appassionata di tango argentino, e vegetariana da 14 anni, ha da sempre amato leggere, cucinare e sperimentare in cucina. Da questa passione oltre due anni fa è nato il suo blog – www.chiaracucina.it – sul quale pubblica una ricetta vegetariana al giorno, ed un anno fa ha pubblicato con Navarra Editore il libro: “ChiaraCucina. La cucina vegetariana, rapida, economica, ecologica” distribuito a livello nazionale, che ha presentato in giro per l'Italia e sta per andare in ristampa.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.