Random Article


 
News culturali
 

 

 
Classici poesia teatro e critica
 
 
Kazuo Ishiguro, La mia sera del Ventesimo secolo e altre piccole svolte
Kazuo Ishiguro, La mia sera del Ventesimo secolo e altre piccole svolte
Kazuo Ishiguro, La mia sera del Ventesimo secolo e altre piccole svolte

La mia sera del Ventesimo secolo e altre piccole svolte, di Kazuo Ishiguro

Con il titolo di «La mia sera del Ventesimo secolo e altre piccole svolte» Einaudi propone la lectio magistralis per il Nobel di Kazuo Ishiguro.
 
 
 
 
 
 
Francesco Benozzo, David Bowie. L’arborescenza della bellezza molteplice
Francesco Benozzo, David Bowie. L’arborescenza della bellezza molteplice
Francesco Benozzo, David Bowie. L’arborescenza della bellezza molteplice

David Bowie. L’arborescenza della bellezza molteplice, di Francesco Benozzo

«David Bowie. L’arborescenza della bellezza molteplice» è un saggio (+CD) in cui Francesco Benozzo dialoga con David Bowie e la sua arte.
 
 
 
 
 
 

Alessandro Piperno, Il manifesto del libero lettore
Alessandro Piperno, Il manifesto del libero lettore
Alessandro Piperno, Il manifesto del libero lettore

Il manifesto del libero lettore, di Alessandro Piperno

«Il manifesto del libero lettore» è un saggio in cui Alessandro Piperno ci introduce nel mondo degli otto scrittori di cui non sa fare a meno.
 
 
 
 
 
 
Lyndall Gordon, Come un fucile carico. La vita di Emily Dickinson
Lyndall Gordon, Come un fucile carico. La vita di Emily Dickinson
Lyndall Gordon, Come un fucile carico. La vita di Emily Dickinson

Come un fucile carico. La vita di Emily Dickinson

Lyndal Gordon in «Come un fucile carico» ci regala non un mito, ma una donna completa: la vita di Emily Dickinson (1830-1886).
 
 
 
 
 
 

Elfriede Jelinek, Jackie
Elfriede Jelinek, Jackie
Elfriede Jelinek, Jackie

Jackie Kennedy secondo Elfriede Jelinek

«Jackie» è il titolo di un'opera teatrale di Elfriede Jelinek, Nobel letteratura 2004, su Jackie Kennedy, facente parte del ciclo «La morte e la fanciulla».
 
 
 
 
 
 

Anat Gov, Oh Dio mio!
Anat Gov, Oh Dio mio!
Anat Gov, Oh Dio mio!

Oh Dio mio!, di Anat Gov

Sei una psicoterapeuta e un giorno si siede sul tuo divano nientemeno che Dio in persona. Che fai? Ne scrive Anat Gov nel bel testo «Oh Dio mio!».