Random Article


All’ombra dei fiori di Jacaranda, di Rosalba Perrotta

 
Rosalba Perrotta, All'ombra dei fiori di Jacaranda
Rosalba Perrotta, All'ombra dei fiori di Jacaranda
Rosalba Perrotta, All'ombra dei fiori di Jacaranda

 
Scheda del libro
 

Autore: Rosalba Perrotta
 
Titolo: All'ombra dei fiori di Jacaranda
 
Casa editrice: Salani
 
Anno: 2013
 
ISBN: 9788867152759
 
Pagine: 355
 
Formato: cartaceo; eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
5 total ratings

 

Aspetti positivi


Scrittura ingegnosa e al tempo stesso semplice, riferimenti a opere e canzoni per un'infinità di spunti. Una lettrice curiosa trova moltissimi argoment da approfondire. Un regalo gradito, una lettura distensiva.

Aspetti negativi


Esiste un filone di scrittura al femminile di genere siciliano, dove un romanzo così, rischia di rimanere confuso, inscatolato in un genere, che comunque riscuote successo e intrattiene.


In sintesi

“All’ombra dei fiori di Jacaranda” di Rosalba Perrotta è un romanzo di formazione, una storia al femminile, di lotta agli stereotipi, tutto con leggerezza.

0
Posted 25 Ottobre 2013 by

 
La nostra recensione
 
 

Rosalba Perrotta, All'ombra dei fiori di JacarandaLa zia Colomba, tosta e lieve insieme, che, come il suo nome, pare non avere requie e non posarsi da nessuna parte.

Arabella che si ritrova così, dopo un incidente in cui rimane claudicante e i suoi genitori muoiono, ad essere adottata da una zia assente, presa da se stessa e dai suoi viaggi per il mondo.

Sembra l’incipit di una storia triste, ma è tutt’altro: All’ombra dei fiori di Jacaranda è una girandola frizzante di sentimenti, citazioni, canzoni, film, che attraversano cinquant’anni di storia, che da Catania viaggiano per l’Europa, fino alla Londra delle minigonne, sdoganate da Mary Quant.

Un romanzo di formazione, una storia al femminile, di lotta agli stereotipi, tutto mischiato con leggerezza frenetica; una lezione di stile, signorilità fresca di penna da Rosalba Perrotta, che con la sua lingua funambolica, intrisa di siciliano, inglese e francese, porta con allegria alla tavola dei lettori un piatto complesso, elaborato, ma mai indigesto, anzi, capace di formulare persino un giudizio critico sulla storia di quest’Italia.

Zia Colomba è ricca, vedova e giramondo, il suo nome è sulla bocca di tutti catanesi, il suo patrimonio di natali incerti, la sua condotta considerata indecente, ma per Arabella è una via verso infinite possibilità: si rivelerà una figura esemplare. Un collegio, in Svizzera, Les Hirondelles, che oltre ogni aspettativa la lancerà in un mondo nuovo e più libero, tante amiche di ogni provenienza, una girandola di donne ultracinquantenni in odore di matrimonio (altro che zitellaggio). Un mondo che flirta col sogno, ma rimane sempre reale, compreso nella malattia, nel dolore e nella morte.

Rosalba Perrotta
All’ombra dei fiori di Jacaranda
Salani, 2013
ISBN 9788867152759
pp 355, euro 12,90
disponibile anche in eBook: euro 9,99




Daniela Gambino

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.