Random Article


Il romanzo del mondo: Expo 2015 raccontata dalle donne

 
Il romanzo del mondo
Il romanzo del mondo
Il romanzo del mondo

 
Scheda del libro
 

Titolo: Il romanzo del mondo
 
Casa editrice: Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori
 
Anno: 2015
 
Formato: eBook
 
Genere:
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
1 total rating

 

Aspetti positivi


Bellissimo osservare le diverse lingue di origine delle scrittrici.

Aspetti negativi


Considerando che l'Expo si svolge in Italia sarebbe stato opportuno che ci fosse la traduzione italiana di tutti i racconti!


In sintesi

“Il romanzo del mondo” è il titolo di un’antologia in più lingue per Expo 2015, che contiene racconti di scrittrici provenienti da tutto il mondo.

0
Posted 4 Luglio 2015 by

 
La nostra recensione
 
 

Il romanzo del mondo

Vuoi leggere una raccolta di racconti legati all’Expo? Perché no, mi sono detta, sono curiosa e poi così magari rivaluto l’esposizione con le sue mille polemiche e continui fail. L’Expo, leggo sul sito dedicato, ha deciso di dar voce a cento donne provenienti dai paesi partecipanti. Le loro storie sono state pubblicate in lingua originale più traduzione in un ebook distribuito gratuitamente online e intitolato Il romanzo del mondo. A realizzarlo l’associazione Women for expo con la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori.

Le 28 lingue in cui è stato scritto:

[…] arabo, armeno, bosniaco, bulgaro, ceco, cinese, coreano, croato, ebraico, francese, georgiano, giapponese, greco, inglese, italiano, lettone, lituano, maltese, mongolo, persiano, polacco, portoghese, rumeno, russo, serbo, spagnolo, tedesco, ungherese.

Le autrici che hanno partecipato sono alcune famosissime (Banana Yoshimoto, Amélie Nothomb, il premio Pulitzer Elizabeth Strout), altre meno note. A rappresentare l’Italia, Sveva Casati Modignani, Melania Mazzucco e Dacia Maraini.

Il progetto è davvero interessante. Aprendo l’eBook veniamo a contatto visivamente con le altre lingue e i segni molto diversi dai nostri (come ad esempio il cinese): mi hanno ipnotizzata e portata a entusiasmarmi per questa ricchezza delle narrazioni al femminile e dei mondi che ci si possono aprire accostandoci ad esse.

Quindi felicemente mi sono appassionata al primo racconto che ho incontrato nella mia lingua e che non è però di una scrittrice italiana. Si tratta invece di Anilda Ibrahimi, scrittrice albanese, residente in Italia che con La signora della casa al fiume dipinge più che scrivere un racconto: i colori, i profumi, i sapori che crescono e si moltiplicano nella casa al fiume e vengono a volte scoperti per caso sembrano quasi direttamente esperibili dal lettore.

In dono dava alle donne vasi di marmellata, more selvatiche, more del gelso nel giardino, ciliegie. E altri ancora di composte di pere, mele, prugne. In vasi trasparenti nuotavano in un liquido colorato e quando si aprivano invadevano l’aria con i loro odori, relitti della stagione appena passata. Altre diavolerie trionfavano nelle sue dispense.

Se tutti i racconti sono così, mi sono detta, sarà un’esperienza unica. Esperienza che ahimè la mia non completa padronanza della lingua inglese mi ha precluso. I testi infatti, salvo quelli italiani e quello della Anilda Ibrahimi, sono riportati nella lingua originale e tradotti in quella inglese.

Ora, va bene che una delle pecche dell’Expo è stata proprio la mancanza di interpreti e di traduzioni corrette in quella che ormai è la lingua comune di chi proviene da paesi diversi. Essendo però tutti progetti nati in Italia, non sarebbe stata una brutta scelta tradurre Il romanzo del mondo anche in italiano.

Così come questo stesso inglese serviva a chiunque arrivasse all’Expo da paesi lontani, essendo diventato la nuova lingua comune, l’italiano serviva a noi italiani, parchi spesso di poliglottismo, per poter fare un tuffo in queste narrazioni lontane, che risultano, ancora una volta, affascinanti ma estranee.

Non ci resta che seguire il link alle biografie delle autrici per andare a consultare o acquistare altre loro opere che sono state eventualmente tradotte e pubblicate in Italia.




Mariantonietta Barbara

 
Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.