Random Article


«La manutenzione dei sensi», di Franco Faggiani

 
Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi
Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi
Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi

 
Scheda del libro
 

Autore: Franco Faggiani
 
Titolo: La manutenzione dei sensi
 
Casa editrice: Fazi
 
Anno: 2018
 
ISBN: 9788893252744
 
Pagine: 250
 
Formato: cartaceo; eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
no ratings yet

 

Aspetti positivi


Un romanzo che ci ricorda che nessuno di noi è normale e che il silenzio è un grande amico.

Aspetti negativi


A volte la narrazione si perde in dettagli che rallentano troppo il procedere della storia.


In sintesi

Con «La manutenzione dei sensi» Franco Faggiani costruisce un romanzo in cui ci ricorda, tra l’altro, l’importanza del silenzio.

0
Posted lunedì, 5 marzo 2018 by

 
La nostra recensione
 
 
Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi

Franco Faggiani, La manutenzione dei sensi

Leonardo ha cinquant’anni, scrive per mestiere, è vedovo, ha una figlia adulta. Martino è solo fin da piccolo, è stato cresciuto in un orfanotrofio e nessuno si è mai accordo che ha la sindrome di Asperger, una condizione più leggera dello spettro autistico. Grazie a Nina, la figlia di Leonardo, le loro strade si incrociano in un percorso di affido.

Mentre questo nuovo nucleo familiare procede verso una delicata fase di adattamento, Nina riceve un’offerta di lavoro per gli Stati Uniti. Leonardo, allora, decide di andare a vivere in una casa di montagna tanto amata da sua moglie e porta Martino con sé.

L’apparente isolamento, che stride con la Milano caotica in cui sono abituati a vivere, regala a Leonardo nuovi e piacevoli stati d’animo e anche Leonardo sembra recuperare una dimensione che in città gli era negata.

«Per qualche tempo ero rimasto in attesa dell’onda di ritorno. All’inizio il flusso che ti culla e ti trasporta corre via liscio nel suo alveo, ma c’è sempre un momento in cui incontra un ostacolo solido, sbatte e ti si rovescia addosso. Insomma, probabilmente si sarebbe presentata l’ora del pentimento, del «chi me l’ha fatto fare», del rimpianto per le comodità urbane, dell’incapacità di tenere testa alle burrasche d’ogni provenienza».

Nonostante i timori iniziali, gli anni passano, Leonardo scopre di lavorare molto bene nella dimensione della montagna e Martino si sente portato per molte altre passioni, tra cui quella per l’orto, per gli animali e per i lavori manuali. Costruirà al suo padre affidatario persino una biblioteca, con l’aiuto di due suoi nuovi amici. Perché in montagna, inaspettatamente, il suo comportamento spesso taciturno e solitario acquista valore invece di essere considerato un limite.

La manutenzione dei sensi

Ne La manutenzione dei sensi Franco Faggiani, giornalista appassionato di montagna, ci porta con sé in quello che sembra un romanzo lineare, ma è una sorta di storia avventurosa. Perché, non posso rivelare tutto al lettore, non essendo la montagna placida o romantica, i due protagonisti dovranno affrontare più di una sfida e camminare insieme verso i diciotto anni di Martino e una nuova maturità per Leonardo.

Non da soli, perché, come la montagna insegna, è proprio in quell’apparente solitudine che si crea l’opportunità per costruire legami forti e nuove famiglie. Non solo: ogni persona coinvolta nei legami, scoprirà qualcosa di nuovo su di sé, nel bene e nel male.

A molti quel profilo dava l’idea di una barriera opprimente, perfino ostile. Per noi costituiva un susseguirsi di protezioni. Sapevamo bene che bastava salirle per vedere orizzonti sconfinati e inventare nuovi cammini. Un privilegio da condividere con chi si ama, o con chi, in sintonia, fa almeno un po’ di strada insieme a noi.

Nota: nel romanzo si parla di osteopatia. Non conoscendo l’argomento, mi sono informata e non posso non segnalare il brillante articolo del dottor Salvo di Grazia.




Mariantonietta Barbara

 
Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.