Random Article


La vista da Castle Rock, i racconti biografici di Alice Munro

 
Alice Munro, La vista da Castle Rock
Alice Munro, La vista da Castle Rock
Alice Munro, La vista da Castle Rock

 
Scheda del libro
 

Autore: Alice Munro (traduzione di Susanna Basso)
 
Titolo: La vista da Castle Rock
 
Casa editrice: Einaudi
 
Anno: 2007
 
ISBN: 9788806175955
 
Pagine: 312
 
Formato: cartaceo; eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
4 total ratings

 

Aspetti positivi


La vista da Castle Rock ci permette finalmente di entrare, anche se solo in punta di piedi, nella vita di Alice Munro. Respiriamo con lei le atmosfere e gli ambienti che hanno caratterizzato la sua infanzia. Cogliamo anche solo per un attimo la persona che vorremmo tanto conoscere oltre che ammirare da lontano.


In sintesi

Ne La vista da Castle Rock Alice Munro ci porta in Scozia, sulle tracce dei suoi antenati e poi ci riporta in Canada, per la storia di una nuova comunità.

0
Posted 6 Dicembre 2013 by

 
La nostra recensione
 
 

Alice Munro, La vista da Castle RockViaggiamo oltre oceano con questa raccolta di racconti. Alice Munro ci porta in Scozia, a caccia di notizie sui suoi antenati, i Laidlow, e poi ci riporta in Canada, per scoprire la storia di una nuova comunità.

Quando ho comprato La vista da Castle Rock, poco dopo la sua uscita, desideravo tuffarmi in queste nuove storie a caccia di dettagli sulla vita della Munro. Non lo faccio sempre. Difficilmente ho trovato la persona dietro lo scrittore affascinante quanto le sue opere. Sapevo che è un’operazione rischiosa, che comporta disincanto, a volte rabbia.

L’immagine che ci siamo dati del nostro scrittore preferito non corrisponde necessariamente alla sua identità e forse, a dirla tutta, non è necessario sapere esattamente come vive, quale sia il suo pensiero politico, se abbia o meno una famiglia con cui si confronta nel quotidiano.

D’altra parte, oggi il desiderio dei lettori di interagire con gli autori dei romanzi più amati è forte. Lo è a tal punto che persino il talent letterario Masterpiece considera importante farci conoscere gli scrittori in gara molto, a volte troppo, da vicino.

Alice Munro ci avvisa fin da subito con una premessa: si tratta di racconti, non di una esatta biografia. Leggendo le storie dei suoi antenati, di suo padre, della sua stessa vita, ci imbatteremo in una serie di notizie biografiche, ma anche in personaggi che prendono una vita propria nel momento in cui l’autrice li fa rinascere.

La chiave di lettura di questa raccolta è non prendere per vero tutto quello che leggiamo ma tentare di intuire l’autrice dall’intera narrazione e dalle storie della sua giovinezza.

Lasciai la bici nell’erba. Era sera. Avevo superato il paese passando da strade secondarie. Davanti alle scuderie e intorno alla casa non c’era nessuno. Scavalcai la siepe. Cercai di procedere il più in fretta possibile, senza correre, sul prato dove erano stati i cavalli a brucare la prima erba. (Sotto il melo).

Gli ultimi racconti, per me, sono i più toccanti. La scrittrice parla dei suoi rapporti con la famiglia, della sua separazione, della paura dovuta ad una errata diagnosi. I due paesaggi, quello esteriore e quello interiore, si fondono. Tuttavia non ci sarò mai un momento di cedimento assoluto, in cui la Munro si svela completamente. Forse per questo suo concedersi solo a tratti, che a volte prende le sfumature quasi di un distacco dalla realtà, questa grande scrittrice resta anche un personaggio affascinante e curioso.

Riesco a vedermi come una figlia di mezza età che ha fatto il proprio dovere, è rimasta a casa, pensando che un giorno sarebbe arrivata la grande occasione, finché ha aperto gli occhi e ha capito che non sarebbe andata così. (A casa).

Alice Munro
La vista da Castle Rock
traduzione di Susanna Basso
Einaudi, 2007
pp. 312, euro 18,50
ISBN 9788806175955
disponibile anche in eBook a euro 6,99




Mariantonietta Barbara

 
Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.