Random Article


Le infinite connessioni di Sandro Battisti: Ancient Name

 

 
Scheda del libro
 

Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
7 total ratings

 


In sintesi

I lettori di GraphoMania conoscono già Sandro “Zoon” Battisti, uno dei fondatori del Movimento Connettivista, autore presente nel catalogo di eTales con uno splendido racconto, La mappa è una contrazione, tradotto anche in lingua inglese. Sandro ha appena pubblicato un nuovo racconto, Ancient name, per i tipi de La Mela Avvelenata, nuova casa editrice digitale […]

0
Posted lunedì, 22 Aprile 2013 by

 
La nostra recensione
 
 

I lettori di GraphoMania conoscono già Sandro “Zoon” Battisti, uno dei fondatori del Movimento Connettivista, autore presente nel catalogo di eTales con uno splendido racconto, La mappa è una contrazione, tradotto anche in lingua inglese.

Sandro ha appena pubblicato un nuovo racconto, Ancient name, per i tipi de La Mela Avvelenata, nuova casa editrice digitale attenta non solo alle tendenze più commerciali del mercato, ma anche alle manifestazioni più estreme ed evolute della fantascienza. Come la narrativa di matrice connettivista scaturita dalla tastiera scintillante di Sandro, sospesa come nel caso di questo racconto tra le suggestioni di un glorioso passato e le oscure macchinazioni di un presente… remoto.

Non a caso il racconto s’intitola Ancient Name, e non posso non consigliarne la lettura, specialmente se rifuggite dai tanti testi banali e poco stimolanti sul piano emotivo, oltre che squisitamente narrativo, che infestano le librerie, digitali e tradizionali, del nostro Paese.

La vicenda narrata si svolge su più piani temporali, caratteristica questa tipica – non per questo meno ardua da gestire – della peculiare strutturazione del cosiddetto Impero Connettivo, visionario universo “atemporale” creato dall’autore sul paradigma dell’Impero Romano, del quale del resto potrebbe essere una possibile incarnazione. La storia narrata in Ancient Name s’inserisce a pieno diritto nel corpus narrativo dell’Impero Connettivo.

La trama è semplice, o almeno così sembra: il connestabile imperiale Flavius partecipa a una festa esclusiva, all’insegna della lussuria più sfrenata in una villa suburbana che sorge ove un tempo ne sorgeva un’altra, in un altro Impero, quello Romano. In un gioco sottile di specchi e rimandi, la vicenda vissuta nel presente dell’Impero Connettivo ne riecheggia un’altra, già accaduta all’epoca dell’altro Impero.

Ma sarà davvero così? Non resta che scoprirlo, abbandonandosi alla lettura della novella, non meno ispirata e ricca di spunti, dell’altra, richiamata in apertura di questa recensione, La mappa è una contrazione. Entrambe contengono una storia che si snoda attraverso epoche distinte e lontane sì, ma solo all’apparenza. Al contrario, le connessioni tra passato e presente, tra uomini dell’antica Roma e uomini di un futuro postumano non mancano, rappresentando anzi in definitiva chiave d’accesso preferenziale all’universo narrativo connettivista di Sandro “Zoon” Battisti.

Sandro Battisti
Ancient Name
La Mela Avvelenata 2013
ISBN 978-88-98394-17-3
eBook multiformato, euro 0,99




Luigi Milani

 
Luigi Milani è giornalista freelance, editor e traduttore. Autore di due romanzi e una raccolta di racconti, ha curato le edizioni italiane degli ultimi due libri di Jasmina Tešanović, Processo agli Scorpioni e Nefertiti (Stampa Alternativa 2008-2009), e le versioni italiane di alcuni racconti di Bruce Sterling (40k eBooks). È tra i fondatori delle Edizioni XII. Vive e lavora a Roma. Per la Graphe.it edizioni dirige la collana di narrativa digitale eTales.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.