Random Article


Le sette dinastie, di Matteo Strukul

 
Matteo Strukul, Le sette dinastie
Matteo Strukul, Le sette dinastie
Matteo Strukul, Le sette dinastie

 
Scheda del libro
 

Autore: Matteo Strukul
 
Titolo: Le sette dinastie
 
Casa editrice: Newton Compton
 
Anno: 2019
 
ISBN: 9788822733832
 
Pagine: 538
 
Formato: cartaceo; eBook
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
no ratings yet

 

Aspetti positivi


Un romanzo che ha l’innegabile pregio di riportare alla memoria vicende rinascimentali a tratti oscure, sempre presenti, da conoscere.

Aspetti negativi


Personalmente avrei preferito un maggior spessore nella descrizione dei singoli personaggi che da soli probabilmente potrebbero reggere un intero romanzo.


In sintesi

Scopri il romanzo Le sette dinastie di Matteo Strukul e leggi la lotta per il potere nel grande romanzo dell’Italia rinascimentale.

0
Posted 19 Novembre 2019 by

 
La nostra recensione
 
 
Matteo Strukul, Le sette dinastie

Matteo Strukul, Le sette dinastie

Viviamo in tempi di pace, almeno qui in Italia, e tendiamo a dimenticarci come eravamo, come la storia intrisa di sangue e guerre ci abbia portati, accompagnati, a volte costretti, a essere ciò che siamo oggi: uno Stato.

Le sette dinastie

Le sette dinastie (Newton Compton Editori), vede l’atteso ritorno di Matteo Strukul. È un ritorno in grande stile.

Il romanzo ci racconta il Rinascimento italiano, quel Rinascimento che oltre a distinguersi per arte invidiabile, cultura e menti geniali, ha anche dipinto una terra col sangue. Furono quelle lotte, infatti – parliamo delle lotte per il potere tra le sette dinastie: Borgia, Colonna, Visconti, Condulmer, Medici, Estensi, Aragonesi – a delineare l’Italia di oggi. Intrighi, assassini, guerre. Da Milano a Venezia fino a Roma e Napoli. Dall’ultimo dei Visconti, a Francesco Sforza, dal conte di Carmagnola alla potente famiglia dei Colonna.

Storie che si intrecciano, nemici che si rispettano, attentati e guerre tra potenti feroci che hanno deciso il futuro di molti. Il “Vecchio”, il “Gottoso”, il “Magnifico”: così venivano chiamati, tutti contro tutti. E la pace sembrava una sorta di dispetto, di lontano e irraggiungibile traguardo.

Un romanzo intrecciato

Con Le sette dinastie Matteo Strukul crea un romanzo particolarmente intrecciato. L’autore è abile nello strutturare e intravedere personaggi famosi mescolando vicende note a dialoghi narrativi con lo scopo di donare spessore e interesse verso quel particolare periodo storico.

Da Milano a Venezia, a Firenze, fino a Napoli… dinastie, matrimoni, morti. Donne presenti, temibili quasi quanto i loro uomini. Tranelli e patti.
Un’Italia lontana che eppure ci appartiene e che ora ci viene restituita, per non dimenticare e comprendere il presente.

La trama del romanzo

Riportiamo la trama del romanzo Le sette dinastie così come la propone l’editore sul suo sito:

Sette famiglie, sette sovrani, sei città: questa è l’Italia del XV secolo, dilaniata da guerre, intrighi e tradimenti, governata da signori talvolta lungimiranti, ma molto spesso assetati di potere e dall’indole sanguinaria. A Milano, Filippo Maria, l’ultimo dei Visconti, in assenza di figli maschi cerca di garantire la propria discendenza dando in sposa la giovanissima figlia a Francesco Sforza, promettente uomo d’arme. Intanto trama contro il nemico giurato, Venezia, tentando di corromperne il capitano generale, il conte di Carmagnola. Ma i Condulmer non temono gli attacchi: smascherano il complotto e riescono a imporre sul soglio di Pietro proprio un veneziano, che diverrà papa con il nome di Eugenio IV. Tuttavia il duca milanese troverà alleati anche a Roma: sono i rappresentanti della famiglia Colonna, ostili al papa che viene da Venezia e decisi a cacciarlo dalla città. Solo l’aiuto dei Medici riesce a scongiurare la morte del pontefice, costretto però a un esilio forzato a Firenze. E mentre nel sud dell’Italia si fa sempre più cruenta la guerra tra angioini e aragonesi, il destino della penisola italica è sempre più avvolto nell’incertezza…




Anna Fogarolo

 
Fotogiornalista per le maggiori testate italiane come Corriere della Sera, Il Sole 24 Ore, Gente, Oggi, Focus... Dal 2009 sposta la sua attenzione sulle nuove tecnologie iniziando la carriera di Web content e blogger per alcuni noti portali e Network, successivamente si specializza come Social Media Manager. Attualmente: consulenza di Ufficio Stampa, Content & Community Manager, Web Relation e Digital PR per le Edizioni Centro Studi Erikson.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.