Random Article


Tra amici, di Amos Oz

 
Tra amici, di Amos Oz
Tra amici, di Amos Oz
Tra amici, di Amos Oz

 
Scheda del libro
 

Autore: Amos Oz
 
Titolo: Tra amici
 
Casa editrice: emons:audiolibri
 
Anno: 2013
 
ISBN: 9788807735356
 
Formato: Audiolibro. CD Audio Formato MP3
 
Genere: ,
 
Il nostro voto
 
 
 
 
 


User Rating
1 total rating

 

Aspetti positivi


Ottima rappresentazione della vita dei kibbutz, brillante esempio di incontro tra ideologia e idealismo. L’audiolibro poi è realizzato magnificamente


In sintesi

Amos Oz, una delle più eminenti voci della moderna letteratura israeliana, in «Tra amici» riproduce la realtà di un kibbutz degli anni Cinquanta.

0
Posted 2 Agosto 2013 by

 
La nostra recensione
 
 
Tra amici, di Amos Oz

Amos Oz, Tra amici (letto da Paola Pitagora)

Fra la prima e la seconda immigrazione di ebrei in Palestina vennero edificati numerosi kibbutz il cui scopo principale era quello di promuovere l’incontro fra le teorie sociali socialiste e il sionismo. A quell’epoca i kibbutz erano specializzati in campo agricolo e caratterizzati dal forte impegno per la collettività come esempio per un futuro giocato nel segno del condiviso. Progetti di questo tipo si sono concretizzati in realtà materiali che oggi sembrano frutto della mente di uno scrittore di fantascienza post catastrofe: spazi comuni come il refettorio, la casa per lo svago che ricorda da vicino le “dom kult’tury” di memoria sovietica, la casa dei bambini gestite secondo le più avanzate regole della puericultura socialista, insomma, un mondo in miniatura dove all’osservanza del Talmud si è sostituita quella dell’utopia socialista.

Tra amici

Amos Oz, una delle più eminenti – e scomode – voci della moderna letteratura israeliana riproduce non senza tenerezza e slancio poetico la realtà di un kibbutz degli anni Cinquanta, sorto nei pressi di un insediamento arabo distrutto nel corso della guerra d’indipendenza.

La vita, scandita dai ritmi delle stagioni, degli animali da accudire e dei frutteti da curare mostra sempre il proprio lato debole, lo scarto minimo eppure profondo fra ciò che si ha e ciò cui si aspira o, come sostiene l’autore, “fra domanda e offerta di amore” perché tutto è riconducibile a questo immenso bisogno di rappacificazione, necessità che mette radici anche in realtà apparentemente perfette perché perfettamente pensate e ideate. È l’umanità che accetta e rifiuta l’ideologia, che accetta e rifiuta la realtà che contribuisce a creare, ma dalla quale cerca di distanziarsi per un breve istante di libertà e pienezza.

Tra amici viene pubblicato per la prima volta nella collana I narratori di Feltrinelli nel 2012 e, successivamente, nel febbraio del 2013 dalla emons:audiolibri con l’interpretazione, non si tratta di semplice lettura, affidata all’ottima Paola Pitagora la cui narrazione ha un incedere avvolgente e partecipato che lascia anche l’ascoltatore più smaliziato con una domanda a fior di labbra: “E poi?…”

 




Natale Fioretto

 
Natale Fioretto è docente di lingua italiana e di traduzione dal russo presso l’Università per Stranieri di Perugia. Si occupa da anni di metodologia dell’insegnamento della lingua italiana come L2. È appassionato di Valdo di Lione e Francesco d’Assisi.


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.