Random Article


Beata Vergine Maria Regina

 
Beata Vergine Maria Regina
Beata Vergine Maria Regina
Beata Vergine Maria Regina

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Beata Vergine Maria Regina
 
Data della ricorrenza: 22 agosto
 
Grado della celebrazione: memoria obbligatoria
 
Titolo:
 

Preghiera


O Padre, che ci hai dato come nostra madre e regina la Vergine Maria, dalla quale nacque il Cristo, tuo Figlio, per sua intercessione donaci la gloria promessa ai tuoi figli nel regno dei cieli.


In sintesi

La memoria della Beata Vergine Maria Regina cade il 22 agosto, a conclusione dell’ottava dell’Assunta, per sottolineare la regalità di Maria.

0
Posted lunedì, 22 Agosto 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
Beata Vergine Maria Regina

Beata Vergine Maria Regina

Il 22 agosto la chiesa cattolica celebra la memoria della Beata Vergine Maria Regina. La memoria odierna è conosciuta anche semplicemente come «Maria Regina».

La memoria della Beata Vergine Maria Regina, di origine devozionale, fu istituita nel 1955 da Pio XII. Viene celebrata a pochi giorni dalla solennità dell’Assunzione. Maria, partecipe della gloriosa regalità universale del Cristo, è proposta come modello e segno di speranza per i cristiani, che già rivestiti della dignità regale del Signore nel Battesimo, sono chiamati a regnare eternamente con lui.

Il Martirologio Romano ha poche parole su questa memoria: «Memoria della beata Maria Vergine Regina, che generò il Figlio di Dio, principe della pace, il cui regno non avrà fine, ed è salutata dal popolo cristiano come Regina del cielo e Madre di misericordia».

Una mia breve riflessione estemporanea. Nel pieno rispetto del Magistero e della Tradizione, forse si dovrebbe rimettere un po’ mano al calendario. Memorie come queste – pur del tutto legittime – sono molto lontane dalla vita di fede di oggi. Sappiamo bene come, al giorno d’oggi, il termine «regina» venga associato a situazioni molto frivole che poco si addicono alla figura di Maria. La «rivoluzione» della Lumen Gentium che colloca Maria all’interno del popolo di Dio e non all’esterno come inarrivabile forse potrebbe proseguire nell’oggi con una verifica di celebrazioni come queste, che, tra l’altro, non hanno alcun fondamento biblico.

Foto | Diego Velázquez [Public domain or Public domain], via Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.