Random Article


Santa Elisabetta di Portogallo, regina e terziaria francescana

 
Elisabetta di Portogallo (1271-1336)
Elisabetta di Portogallo (1271-1336)
Elisabetta di Portogallo (1271-1336)

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Elisabetta di Portogallo (Isabella d'Aragona)
 
Data della ricorrenza: 4 luglio
 
Periodo: 1271-1336
 
Grado della celebrazione: memoria facoltativa
 
Titolo: ,
 

Preghiera


Dio di amore e di pace, che hai dato a santa Elisabetta di Portogallo il dono mirabile di riconciliare fra loro i nemici, concedi anche a noi di essere sempre operatori di pace, perché possiamo chiamarci tuoi figli.


In sintesi

Elisabetta di Portogallo è la santa del giorno 4 luglio: fu regina del Portogallo più nota con il nome di Isabella d’Aragona.

0
Posted 4 Luglio 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
Elisabetta di Portogallo (1271-1336)

Sant’Elisabetta di Portogallo (1271-1336)

4 luglio: la santa del giorno è Elisabetta di Portogallo, anche se dovremmo più correttamente parlare di Isabella d’Aragona, regina consorte del Portogallo e dell’Algarve dal 1282 al 1325.

Elisabetta d’Aragona nacque a Saragozza, in Spagna, il 4 gennaio 1271 e morì a Estremoz, in Portogallo, il 4 luglio 1336. Figlia di Pietro, futuro re di Aragona, e sposa dodicenne di Dionigi re di Portogallo, sostenne con eroica abnegazione prove e difficoltà, e agì come angelo di pace per appianare gravi dissidi sorti nell’ambito della famiglia e del regno. Rimasta vedova (1325) e divenuta terziaria francescana, visse gli ultimi anni nel colloquio con Dio e nella carità verso i poveri.

Il Martirologio Romano la rammenta con queste parole: «Santa Elisabetta, che, regina del Portogallo, fu esemplare nell’opera di pacificazione tra i re e nella carità verso i poveri; rimasta vedova del re Dionigi, abbracciò la regola tra le monache del Terz’Ordine di Santa Chiara nel cenobio di Estremoz in Portogallo da lei stessa fondato, nel quale, mentre era intenta a far riconciliare suo figlio con il genero, fece poi ritorno al Signore».

Foto | José Gil de Castro [Public domain], via Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.