Random Article


San Giacomo maggiore, apostolo

 
L'apostolo san Giacomo maggiore
L'apostolo san Giacomo maggiore
L'apostolo san Giacomo maggiore

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Giacomo maggiore
 
Data della ricorrenza: 25 luglio
 
Periodo: I secolo
 
Patronato: Cavalieri, soldati, pellegrini; invocato contro le malattie reumatiche
 
Iconografia: cappello da pellegrino, conchiglia, stendardo
 
Grado della celebrazione: festa
 
Titolo:
 

Preghiera


Dio onnipotente ed eterno, tu hai voluto che san Giacomo, primo fra gli Apostoli, sacrificasse la vita per il Vangelo; per la sua gloriosa testimonianza conferma nella fede la tua Chiesa e sostienila sempre con la tua protezione.


In sintesi

Il 25 luglio si celebra l’apostolo san Giacomo maggiore (per distinguerlo dall’altro, il Minore). A lui è dedicata la cattedrale di Santiago in Spagna.

0
Posted 25 Luglio 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
L'apostolo san Giacomo maggiore

L’apostolo san Giacomo maggiore

26 luglio: santo del giorno è l’apostolo Giacomo maggiore (per distinguerlo dall’altro apostolo Giacomo, detto il Minore, la cui festa si celebra il 3 maggio), figlio di Zebedeo, che fu chiamato da Gesù insieme al fratello Giovanni.

Accogliendo l’invito del Maestro lasciò subito la barca e il padre e divenne suo fedele discepolo (Mt 4, 21-22). La risurrezione della figlia di Giairo (Mc 5, 37), la trasfigurazione (Mt 17, 1), l’agonia del Getsemani (Mt 26, 37) lo ebbero fra i testimoni privilegiati. Primo martire tra gli Apostoli, fu decapitato sotto Erode Agrippa nei giorni della Pasqua (At 12, 2-3) verso l’anno 44. La sua memoria il 25 luglio è ricordata dal martirologio geronimiano (sec. VI).

La sua tomba divenne meta di pellegrinaggi durante il Medioevo e lo è ancora oggi: parliamo, infatti, del celeberrimo santuario di Santiago di Compostela in Spagna.

San Giacomo Maggiore è patrono di cavalieri, soldati e pellegrini e viene invocato per guarire dalle malattie reumatiche. Suoi attributi iconografici sono il cappello da pellegrino, la conchiglia e lo stendardo.

Di lui scrive il Martirologio Romano: «Festa di san Giacomo, Apostolo, che, figlio di Zebedeo e fratello di san Giovanni evangelista, fu insieme a Pietro e Giovanni testimone della trasfigurazione del Signore e della sua agonia. Decapitato da Erode Agrippa in prossimità della festa di Pasqua, ricevette, primo tra gli Apostoli, la corona del martirio».

Foto | José de Ribera [Public domain], via Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.