Random Article


San Giovanni Bosco, sacerdote

 
San Giovanni Bosco
San Giovanni Bosco
San Giovanni Bosco

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Giovanni Bosco
 
Data della ricorrenza: 31 gennaio
 
Periodo: 1815-1888
 
Patronato: editori, educatori, giovani, scolari, studenti
 
Grado della celebrazione: memoria obbligatoria
 
Titolo:
 

Preghiera


O Dio, che in san Giovanni Bosco hai dato alla tua Chiesa un padre e un maestro dei giovani, suscita anche in noi la stessa fiamma di carità a servizio della tua gloria per la salvezza dei fratelli.


In sintesi

31 gennaio: la chiesa celebra la memoria di san Giovanni Bosco, sacerdote, fondatore dei Salesiani, apostolo dei giovani.

0
Posted 31 Gennaio 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
San Giovanni Bosco

Fotografia di san Giovanni Bosco

31 gennaio: santo del giorno è san Giovanni Bosco, comunemente chiamato Don Bosco, il santo dei giovani.

San Giovanni Bosco nacque a Castelnuovo d’Asti – oggi Castelnuovo don Bosco – il 16 agosto 1815 e morì a Torino il 31 gennaio 1888. Fu un grande apostolo dei giovani, fu loro padre e guida alla salvezza con il metodo della persuasione, della religiosità autentica, dell’amore teso sempre a prevenire anziché a reprimere. Sul modello di san Francesco di Sales il suo metodo educativo e apostolico si ispira a un umanesimo cristiano che attinge motivazioni ed energie alle fonti della sapienza evangelica. Fondò i Salesiani, la Pia Unione dei cooperatori salesiani e, insieme a santa Maria Mazzarello, le Figlie di Maria Ausiliatrice.

Il Martirologio Romano scrive: «Memoria di san Giovanni Bosco, sacerdote: dopo una dura fanciullezza, ordinato sacerdote, dedicò tutte le sue forze all’educazione degli adolescenti, fondando la Società Salesiana e, con la collaborazione di santa Maria Domenica Mazzarello, l’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, per la formazione della gioventù al lavoro e alla vita cristiana. In questo giorno a Torino, dopo aver compiuto molte opere, passò piamente al banchetto eterno».

Frasi di san Giovanni Bosco

  • Aspetto tutti i miei giovani in Paradiso.
  • Chi prega si occupa della cosa più importante di tutte.
  • Con le opere di carità ci chiudiamo le porte dell’inferno e ci apriamo il paradiso.
  • È quasi impossibile andare a Gesù se non ci si va per mezzo di Maria
  • Guai a chi lavora aspettando le lodi del mondo: il mondo è un cattivo pagatore e paga sempre con l’ingratitudine.
  • Il più grande dono che Dio possa fare a una famiglia è un figlio sacerdote.
  • L’orazione al sacerdote è come l’acqua al pesce, l’aria all’uccello, la fonte al cervo.
  • Maria non fa le cose solo per metà.
  • Niente ti turbi: tutto passa, ciò che non è eterno, è niente!
  • Tenete a memoria, che la solita parola che usa il demonio quando vuole spingerci al male è: Oh! è niente!
  • Tutti hanno bisogno della Comunione: i buoni per mantenersi buoni e i cattivi per farsi buoni.

Foto | By Unspecified (unspecified) [Public domain], via Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.