Random Article


San Matteo, apostolo ed evangelista

 
San Matteo, apostolo ed evangelista
San Matteo, apostolo ed evangelista
San Matteo, apostolo ed evangelista

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Matteo
 
Data della ricorrenza: 21 settembre
 
Periodo: inizi del cristianesimo
 
Patronato: banchieri, contabili, doganieri, ragionieri, Guardia di finanza, tasse
 
Iconografia: angelo, spada, portamonete, libro dei conti
 
Grado della celebrazione: festa
 
Titolo:
 

Preghiera


O Dio, che nel disegno della tua misericordia, hai scelto Matteo il pubblicano e lo hai costituito apostolo del Vangelo, concedi anche a noi, per il suo esempio e la sua intercessione, di corrispondere alla vocazione cristiana e di seguirti fedelmente in tutti i giorni della nostra vita.


In sintesi

San Matteo, apostolo ed evangelista, è il santo del giorno 21 settembre. È autore di uno dei quattro vangeli, redatto per la comunità giudeo-cristiana.

0
Posted 21 Settembre 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
San Matteo, apostolo ed evangelista

San Matteo, apostolo ed evangelista

21 settembre: santo del giorno è Matteo, apostolo ed evangelista, patrono dei banchieri, dei contabili, dei doganieri, dei ragionieri e della Guardia di Finanza. È anche patrono delle tasse, il che non lo rende poi così simpatico! Viene spesso rappresentato con un angelo, con una spada e anche con un portamonete e il libro dei conti.

Matteo, il pubblicano, detto anche Levi (Mc 2, 14; Lc 5, 27) passò dal banco delle imposte alla sequela del Maestro che gli aveva detto: «Vieni e seguimi» (Mt 9,9). Il banchetto che festeggiò la sua vocazione è il segno dell’amore misericordioso di Gesù che chiama i peccatori a penitenza e ne celebra la riconciliazione con il Padre (Lc 5, 27-32).

Nel suo Vangelo, redatto per la comunità giudeo-cristiana, il Cristo si manifesta come il maestro e il fondatore del nuovo Israele, che promulga la giustizia nuova del regno dei cieli incentrata nell’amore. È il Vangelo della Chiesa, costituita sulla fede di Pietro, chiamata ad essere sacramento di riconciliazione e di incontro tra Israele e tutti gli uomini. La sua memoria il 21 settembre è fatta dal martirologio geronimiano (sec. VI).

Scrive di lui il Martirologio Romano: «Festa di san Matteo, Apostolo ed Evangelista, che, detto Levi, chiamato da Gesù a seguirlo, lasciò l’ufficio di pubblicano o esattore delle imposte e, eletto tra gli Apostoli, scrisse un Vangelo, in cui si proclama che Gesù Cristo, figlio di Davide, figlio di Abramo, ha portato a compimento la promessa dell’Antico Testamento».

Foto | By Michelangelo Merisi da Caravaggio [Public domain], via Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.