Random Article


Santa Giovanna Francesca de Chantal, religiosa

 
Santa Giovanna Francesca de Chantal (1572 - 1641)
Santa Giovanna Francesca de Chantal (1572 - 1641)
Santa Giovanna Francesca de Chantal (1572 - 1641)

 
La scheda del santo del giorno
 

Nome: Giovanna Francesca de Chantal (Jeanne-Françoise Frémiot de Chantal)
 
Data della ricorrenza: 12 agosto
 
Periodo: 1572-1641
 
Grado della celebrazione: memoria facoltativa
 
Titolo:
 

Preghiera


O Dio che in Santa Francesca di Chantal hai dato alla Chiesa un luminoso esempio di altissima contemplazione e di fede intrepida, nella vita familiare e monastica, concedi anche a noi di vivere fedelmente la nostra vocazione, perché risplenda nelle nostre opere la tua luce.


In sintesi

La santa del giorno 12 agosto è Giovanna Francesca de Chantal (1572-1641), fondatrice, con san Francesco di Sales, delle monache visitandine.

0
Posted venerdì, 12 Agosto 2016 by

 
Il santo del giorno
 
 
Santa Giovanna Francesca de Chantal (1572 - 1641)

Santa Giovanna Francesca de Chantal (1572 – 1641)

12 agosto: santa del giorno è Giovanna Francesca de Chantal (28 gennaio 1572 – 13 dicembre 1641). Con san Francesco di Sales è fondatrice dell’Ordine della Visitazione di Santa Maria (monache visitandine).

Nell’omelia tenuta ad Annency nel 1986, papa Giovanni Paolo II così parlò di santa Giovanna Francesca de Chantal:

Fanciulla, sposa, madre, vedova, in pochi anni della maternità, ella sviluppò la sua fede e mise in pratica la carità curando i malati e dando ai poveri un aiuto rispettoso. Addolorata dalla morte del suo sposo, la sofferenza la segnò ancora in molti modi. Essa conobbe la difficoltà del perdono, l’angoscia per il futuro dei suoi figli. Altri lutti la colpirono dolorosamente. E per di più, non bisogna dimenticarlo, in tutte le tappe della sua vita, la fede di Giovanna di Chantal fu più volte scossa. Il dubbio e l’oscurità si impadronirono di lei al momento di intraprendere il suo cammino, in una reale sofferenza. La santità è contrassegnata da questi conflitti.

Nel corso della sua vita, felice e poi ferita, ella riceve il messaggio di salvezza e diventa una vera serva della alleanza. Ed ecco che Giovanna intraprende il cammino di queste montagne, nello spirito stesso della Vergine dell’annunciazione che si reca in visita ad Elisabetta: ella è tutta sottomessa alla parola della salvezza, tutta in adorazione del Verbo incarnato, rende grazie per le “meraviglie di Dio”, è pronta ad esercitare una carità umile e quotidiana. È pronta a fondare con Francesco di Sales la Visitazione.

Il Martirologio Romano la ricorda con le seguenti parole: «Santa Giovanna Francesca Frémiot de Chantal, religiosa: dal suo matrimonio cristiano ebbe sei figli, che educò alla pietà; rimasta vedova, percorse alacremente sotto la guida di san Francesco di Sales la via della perfezione, dedicandosi alle opere di carità soprattutto verso i poveri e i malati; diede inizio all’Ordine della Visitazione di Santa Maria, che diresse pure con saggezza. Il suo transito avvenuto a Moulins sulle rive dell’Allier vicino a Nevers in Francia ricorre il 13 dicembre».

Foto | Di Michael Fuchs, Foto: Osfs (Fotografia autoprodotta) [Public domain], attraverso Wikimedia Commons




Agiografo

 


0 Comments



Be the first to comment!


Leave a Response


(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.